ottica roma, occhiali da sole, occhiali da vista e lenti a contatto

Applicazione lenti a contatto: guida utile

Benvenute lenti a contatto. Se hai un problema di vista e hai provato la differenza tra gli occhiali e le lenti a contatto, sai quanto siano comode le seconde e come con esse la vista sia nettamente migliore. Affinché si ottenga soltanto il meglio da questo strumento di correzione della vista, è importante rispettare alcune norme base per la loro applicazione.

Come mettere le lenti a contatto

1. Lava le mani

Prima di toccare la lente a contatto, sia essa giornaliera o settimanale-mensile, lava accuratamente le mani, scegliendo preferibilmente un sapone neutro. Una volta sciacquate in modo accurato, così da non avere residui di sapone, asciugale bene con un asciugamano in carta o in tessuto che non lasci residui.

2. Controlla il verso della lente

Prima di inserire la lente nell’occhio controlla il suo verso. Posizionala sul polpastrello dell’indice e guardala di profilo: deve essere incurvata verso l’alto.

3. Applica la lente sull’iride

Per semplificare l’applicazione della lente utilizza entrambe le mani. Per l’occhio destro abbassa la palpebra inferiore con il dito medio della mano destra, mentre con l’indice spingi le sopracciglia verso l’alto. Posiziona la lente sul polpastrello dell’indice della mano sinistra per inserirla.

4. Inserisci e centra la lente

A questo punto evita di sbattere gli occhi per qualche secondo e, guardando in avanti, avvicina il dito con la lente a contatto all’occhio, fino a quando questa non aderisce alla cornea. Togli il dito, aspetta qualche secondo e poi guarda in tutte le direzioni per posizionare correttamente la lente. Ora puoi chiudere l’occhio.

Fai le operazioni al punto 3 e 4 anche per l’altro occhio, ovviamente invertendo l’uso delle mani.

Come togliere le lenti a contatto

1. Lava le mani

Anche per la rimozione la prima operazione da compiere è la pulizia delle mani con un sapone neutro e la loro asciugatura.

2. Porta le lenti in basso e rimuovile

Per semplificare l’operazione di rimozione, con il dito indice della mano secondaria abbassa la palpebra inferiore dell’occhio. A questo punto con il dito indice della mano principale (quella che usi per scrivere), tocca la parte inferiore della lente e falla scorrere verso il basso. Poi con l’indice e il pollice della stessa mano pizzica la lente e rimuovila.

3. Pulisci (o butta) le lenti

Se la lente è monouso gettala nell’immondizia. Se è riutilizzabile posizionala sul palmo di una mano, versa su di essa un po’ di soluzione unica e poi puliscila sfregandola delicatamente con il polpastrello dell’indice dell’altra mano. A questo punto mettila nell’apposito portalenti, dove avrai versato un po’ di soluzione unica (deve essere cambiata ogni volta).

Precauzioni per l’uso

1. Limita l’utilizzo delle lenti

Massimo otto ore al giorno. Questa la raccomandazione classica su quanto portare le lenti a contatto per non compromettere la salute dell’occhio. Grazie allo sviluppo dei materiali con i quali esse vengono realizzate, oggi è possibile portare le lenti a contatto molto più a lungo: sino a 10-12 ore per le lenti in idrogel, sino a 14-16 ore per le lenti in silicone idrogel. Praticamente una giornata intera! La cosa importante, invece, è lasciare respirare l’occhio durante il sonno. Se nel corso della giornata senti che le lenti iniziano a darti fastidio, allora è il caso di toglierle immediatamente.

2. Umidifica l’occhio

Quando si passano molte ore davanti allo schermo del computer, di uno smartphone o di un tablet l’occhio tende a seccarsi in quanto diminuisce la frequenza con la quale si sbattono le palpebre, che hanno la funzione di mantenere lubrificato l’occhio. In questi casi è importante utilizzare le lacrime artificiali per mantenere umido l’occhio ed evitare che la lente a contatto possa creare delle microlesioni.

3. Lenti e trucco

Coniugare lenti a contatto e trucco è possibile. Il segreto è semplicissimo: come prima operazione metti le lenti e poi procedi con il maquillage, così da non farle sporcare. Se utilizzi le lenti riutilizzabili, prima di toglierle struccati utilizzando un prodotto ipoallergenico, così da non far irritare gli occhi.

4. Controlli periodici

Inoltre è molto importante effettuare controlli periodici contattologici, al fine di prevenire qualsiasi complicanza indotta dalle lenti a contatto ed eventualmente suggerire modifiche volte alla miglior riuscita dell’applicazione.

Per ulteriori consigli sull’uso delle lenti a contatto rivolgiti a La Filottica. Ci trovi a Roma, in piazza Di Pasquino 74. Per informazioni sulla nostra attività consulta il nostro sito www.lafilottica.com

Lenti